Come la decisione sbagliata potrebbe distruggere l’Ethereum

Edan Yago è CEO di Epiphyte, una società che offre alle istituzioni finanziarie la possibilità di elencare le transazioni nella catena di blocchi aperti. È anche membro fondatore dell’Autorità per il trasferimento digitale dei beni (DATA). In questo commento degli ospiti Yago discute la crisi del DAO e come si svilupperà il futuro della piattaforma a catena di blocchi Ethereum, a seconda delle decisioni della comunità.

La prima bolla Bitcoin trader

Un calo di valore del 94% ha fatto scendere il prezzo da 31 dollari USA a soli 2 dollari https://www.onlinebetrug.net/it/bitcoin-trader/. Come tutti hanno notato, Bitcoin da allora si è ripreso magnificamente. Ma ora Ethereum è in crisi. Il DAO è stato Bitcoin trader hackerato, distrutto e la maggior parte dell’attrezzatura è stata rubata. Come Bitcoin, anche Ethereum può riprendersi, ma una reazione di panico potrebbe distruggere per sempre la piattaforma.

L’idea di contratti intelligenti e immutabili

Purtroppo, ci muoviamo sempre più verso questa reazione di panico. Ethereum ha per un certo motivo un tale valore, e solo per questo motivo – è un protocollo contrattuale completo e intelligente di Turing. In altre parole, il valore dell’etere è il risultato diretto di Smart Contracts e della posizione di Ethereum come primo protocollo per tali applicazioni.

Il 17 giugno, il DAO è stato attaccato come contratto intelligente su Ethereum. Ora dobbiamo decidere quale delle due strade da percorrere: Possiamo imparare da questa lezione e sviluppare migliori contratti intelligenti in futuro, o tornare indietro lo Smart Contract difettoso e tirare il pavimento sotto i piedi di Ethereum per sempre.

Si tratta di qualcosa di molto più grande del DAO, o Ethereum: L’idea di base di Smart Contracts è stata brillantemente spiegata dal DAO. Li ha fatti andare avanti con “volontà di ferro e codice inarrestabile”. L’idea di base è che il codice è il contratto e che non è richiesto alcun intervento umano o interpretazione.

È automatico e “autonomo”. Risultati deterministici basati sul codice – da qui il valore.

Il valore dipende al 100% dalla possibilità di eseguire Smart Contracts su un protocollo di fiducia che funziona secondo regole deterministiche. Queste regole sono noti in anticipo e rendono il lavoro interessante. Così dovrebbe essere l’etereo. Ciò che viene ora proposto, tuttavia, è che le regole a livello di protocollo dovrebbero essere modificate retroattivamente, dal momento che un’impresa è stata trovata in un contratto a livello di applicazione.

Se lo facessimo, distruggeremmo tutta la fiducia che ha reso possibili tutti i contratti a livello di applicazione.